Foto: Viktor Gladkov
Gusto

I nuovi dolci dell’estate. Tre golosità veg da preparare insieme

Buoni, leggeri e facili da cucinare. I dessert 100% vegetali, come conferma la recente fiera internazionale Biofach, rappresentano il trend del momento. Sperimentiamo questa pasticceria con ingredienti e modalità tutte da scoprire

Silvana Santo 10 Giugno 2024

Secondo una ricerca del Good food institute Europe, il consumo di prodotti 100% vegetali è aumentato in Italia del 22% tra il 2020 e il 2022 con latte, gelati e dessert tutti presenti nella top ten del mercato di settore. Una tendenza che si conferma anche per il delivery: secondo Glovo Veganuary Trends 2024, è proprio l’Italia a trainare la crescita del consumo veg in Europa, con un +16% rispetto al 2022. Per di più, gli orari della giornata in cui si registrano maggiori incrementi per le richieste di piatti vegetali sono intorno alle 16.00 e alle 10.00.

 

Frutta e dolci vegani a tavola, i nuovi dolci dell'estate.

Foto: Getty Images

Ovvero all’ora di merenda e colazione, quando si richiedono più prodotti di pasticceria.

Tutti pazzi per i dolci veg

Basta una rapida occhiata agli scaffali dei supermercati per notare la rapida ascesa delle golosità vegetali, che si candidano a tutti gli effetti a diventare i nuovi dolci dell’estate. Molti brand convenzionali e specializzati propongono biscotti, gelati, mousse e pasticcini preparati senza latte, uova e burro. Ma a rafforzare la popolarità dei dolci vegani hanno contribuito anche il successo di creator e autori specializzati in ricette senza derivati animali, iniziative come il lancio recente della linea di alta pasticceria 100% veg del popolare chef stellato Antonino Cannavacciuolo o l’apertura di pasticcerie specializzate, come Julietta Pastry and Lab a Roma.

 

Le novità dal Biofach

Anche BioFach, la più grande fiera mondiale in tema di alimentazione biologica, che si tiene ogni anno a Norimberga, in Germania, ha indicato la pasticceria vegana come uno dei trend del momento, grazie alla popolarità crescente delle alternative vegetali ai grandi classici della golosità. Qualche esempio? I Lini’s Bites, vegani, biologici e senza glutine. Oppure la deliziosa crème brûlée alla vaniglia di La Lemance. Il tutto, magari, accompagnato da un freschissimo bicchiere di caffelatte vegano Hakuma, preparato con bevanda di avena e perfetto per l’estate.

 

Frullato vegano. Foto: Lini's bites. I nuovi dolci dell'estate

Frullato vegano. Foto: Lini’s bites

Cruelty free? Si può

Ma è davvero possibile realizzare un gustoso dessert senza utilizzare uova, latte, burro e nessun altro derivato animale? La risposta, manco a dirlo, è affermativa: bastano le giuste informazioni e un pizzico di esperienza per sostituire con successo gli ingredienti tradizionali e realizzare torte, biscotti e gelati completamente veg.

Leggi anche:  Margarina, bevande di riso e mela grattugiata. Le alternative ai derivati animali

Dalle bevande vegetali alle creme di frutta secca, dalle margarine di nuova generazione agli olii di semi, fino agli addensanti “alternativi” come la fecola, gli amidi o la purea di banane, le alternative sono infinite e si prestano a soddisfare qualsiasi palato, esigenza e budget.

Dolci veg per l'estate, decorazione grafica

Foto: Dapa images

Intanto vi presentiamo tre facili ricette per sperimentare un’estate di leccornie leggere, veg e gustose!

LE RICETTE

1. Crostata vegetale alle pesche

La ricetta è di Carlotta Perego, alias “Cucina Botanica”, vera e propria star social (e non solo) della gastronomia vegana. La preparazione non si discosta molto da quella di una crostata tradizionale, ingredienti a parte.

Ingredienti

  • per la frolla: 360 g di farina 0, 120 ml di latte vegetale, 70 ml di olio di semi di girasole, 90 g di zucchero, 8 g di lievito per dolci vanigliato, mezzo cucchiaino di sale;
  • per il ripieno: 3 pesche, 2 cucchiai di zucchero, olio di semi di girasole q.b., un pizzico di sale.
I nuovi dolci dell'estate veg

Foto: Canva

 

La ricetta prevede innanzitutto la preparazione di una pasta frolla vegana, alla stessa maniera di quella convenzionale: mescolate il latte vegetale, l’olio e lo zucchero. Unite sale e lievito alla farina e mescolatela al resto degli ingredienti, lavorando il composto fino a ottenere un panetto compatto e omogeneo, che dovrà riposare circa 30 minuti in frigorifero. Nel frattempo, preparate il ripieno: tagliate le pesche a fette sottili (chi vuole può lasciare la buccia) e cuocetele in padella con lo zucchero e il sale per 5-10 minuti, finché si saranno ammorbidite. Trascorso il tempo di riposo, stendete la frolla fino a uno spessore di 8-10 millimetri, farcitela e ricopritela con le classiche strisce di pasta frolla.

A questo punto, non resta che cuocere la crostata vegana in forno statico a 180°C per 40-50 minuti.

Ricetta completa

www.cucinabotanica.com

Crostata vegetale alle pesche

Foto: Cucina Botanica

2. Gelato vegano

Un gelato vegetale facile da preparare in casa, anche senza gelatiera? Eccolo, freschissimo e gustoso!

Ingredienti

  • 200 g di bevanda vegetale di soia (o riso o mandorle)
  • 200 g di panna vegetale
  • 80 – 100 g di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di cannella o di aroma di vaniglia.

 

I nuovo dolci dell'estate

Foto: Canva

La preparazione è un po’ lunga ma estremamente semplice: gli ingredienti vanno mescolati e lavorati con il frullatore, dopodiché devono riposare in congelatore per circa 30 minuti. Per ottenere un gelato davvero morbido, questa operazione va ripetuta almeno tre volte, tempi di riposo inclusi. Per preparare un delizioso gelato vegetale al cioccolato, sciogliete a bagnomaria 100 grammi di cioccolato fondente e aggiungetelo agli ingredienti al posto della vaniglia o della cannella.

Per la variante alla frutta basterà unire agli ingredienti della purea di fragole o di banana.

Ricetta completa

www.vegolosi.it

Il gelato vegano di Vegolosi, I nuovi dolci dell'estate

Vegolosi.it

 

3. Tiramisù veg

Un grande classico della tradizione italiana, in versione 100% vegetale, perfetto come dessert estivo e non solo.

Ingredienti

  • 200 g di biscotti secchi
  • 200 ml di panna da montare vegetale
  • 2 tazzine di caffè
  • cacao amaro in polvere q. b.

Per la crema

  • 250 ml di bevanda di soia
  • 50 g di zucchero di canna
  • 20 g di amido di mais
  • 20 ml di olio di semi
  • 1 pizzico di sale

 

I nuovo dolci dell'estate veg

Foto: Canva

Per prima cosa preparate la crema: mettete a scaldare l’amido, lo zucchero, l’olio di semi e il sale in un pentolino. Aggiungete il “latte” di soia un po’ alla volta, continuando a mescolare con una frusta per evitare la formazione di grumi. Portate a bollore e spegnete il fuoco appena il composto inizia ad addensare. Coprite con la pellicola e lasciate raffreddare. Nel frattempo, preparate il caffè e montate la panna vegetale. Una volta che la crema sarà raffreddata, frullatela e poi unitela delicatamente alla panna montata, usando una spatola. A questo punto non resta che assemblare il tiramisù vegano: disponete i biscotti secchi a strati, irrorandoli con caffè freddo e ricoprendo con un generoso strato di crema.

Ripetete per più livelli, completate con una abbondante spolverata di cacao e lasciate in frigo fino al momento di servire.

Ricetta completa

www.ioscelgoveg.it

Il tiramisu di Io scelgo veg

Foto: Io scelgo veg

Leggi anche:  Come si prepara una tisana fredda? Due metodi a confronto
Condividi questo articolo: